Afghanistan: guerra all’oppio, scontri a Nangarhar

KABUL 27 Aprile 2010 – Nella provincia afghana orientale di Nangarhar, coltivatori di papavero da oppio, appoggiati dai talebani, si sono scontrati con i militari impegnati a distruggere le piantagioni. Negli incidenti avvenuti nei distretti di Sherzad e Khogyani, l’esercito è stato attaccato dai coltivatori che sparavano da dentro le case e dai talebani. Sono morti tre uomini della sicurezza e feriti altri sei. La controffensiva dei militari ha portato all’uccisione di sei rivoltosi e a numerosi feriti.

Posted by on 27 aprile 2010. Filed under Esteri, Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento