Reggio Calabria: catturato boss latitante, duro colpo alla ‘ndrangheta

REGGIO CALABRIA 27 Aprile 2010 – “Tegamo uomo di pace”. Con queste parole, scandite più volte, e con lunghi applausi, è stato salutato il boss latitante arrestato ieri, mentre lasciava gli uffici della Questura per essere tradotto in carcere. Decine di fans che gli hanno dimostrato la loro vicinanza. Giovanni Tegamo, inserito nell’elenco dei 30 latitanti più pericolosi, era ricercato dal 1993. E’ considerato “il Riina calabrese”. Deve scontare la condanna all’ergastolo e gli sono stati notificati una serie di provvedimenti restrittivi per i reati di associazione per delinquere di tipo mafioso,traffico di armi ed altro. Plausi del ministro Maroni: “Duro colpo alla ‘ndrangheta”.

Posted by on 27 aprile 2010. Filed under Antimafia, Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento