Roma: catturato trafficante internazionale di droga

Gli ovuli di cocaina recuperati ROMA 29 Aprile 2010 – Il trafficante internazionale di droga, Eastman Echeverri Jaime Alejandro, cittadino venezuelano di 35 anni, arrestato dai Carabinieri di Ostia, era latitante dall’alba del 5 novembre 2005 quando era riuscito a sfuggire a un blitz antidroga degli stessi Carabinieri di Ostia, al termine di una maxi indagine denominata “Crossing”, durata 2 anni, coordinata dalla direzione Distrettuale Antimafia, che aveva consentito di smantellare un traffico di cocaina purissima da Colombia, Costa Rica e Venezuela. Con oltre 50 chili di cocaina sequestrati, 66 persone arrestate tra Roma, Milano, Napoli, Firenze e Livorno, centinaia di migliaia di euro recuperati. Estman Echeverri continuava ad esercitare, indisturbato, la sua attività di “corriere della droga” grazie ad una nuova identità che si era procurato con documenti falsi guatemaltechi. Anche se sotto falso nome, non è però passata inosservata la sua stazza: 200 kg di peso. I militari così lo hanno individuato, al termine di complesse attività di ricerca, sul litorale romano, quando era da poco sbarcato a Fiumicino, proveniente dal sud America e con oltre 50 ovuli, contenenti circa un chilo di cocaina.

Posted by on 30 aprile 2010. Filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento