Catania: sicurezza stradale nel week-end del primo maggio

CATANIA 30 Aprile 2010 – Nell’imminenza del week-end coincidente con la ricorrenza del 1° maggio, il Compartimento polstrada “Sicilia orientale” al comando del Primo Dirigente dottoressa Pinuccia A. Agnello, assicurerà specifici servizi di osservazione e vigilanza lungo le principali arterie autostradali e stradali con le proprie pattuglie, impiegando più di 300 unità.
Particolare attenzione verrà posta al rispetto dei limiti di velocità, alla circolazione sulle corsie per la sosta di emergenza, al fenomeno della guida sotto l’influenza dell’alcool (mediante l’utilizzo di sistemi quali l’alcol blow e l’etilometro) ed allo stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti, nonché alla guida senza far uso del sistema di ritenuta (ovvero le cinture di sicurezza) o del casco per i gitanti in moto.
Il personale polstrada del distaccamento di Randazzo assicurerà ogni servizio di vigilanza e sicurezza stradale per i numerosi gitanti che si recheranno sul versante nord del vulcano Etna, attenzionando in particolar modo le strade adducenti la sommità del vulcano.
Presenti pattuglie della sezione Polstrada di Messina sulla A18 Catania/Messina nonché sulla A20 Messina/Palermo fino a limite territoriale; la stessa sezione polstrada di Messina curerà la vigilanza sulla SS114 (da Giardini Naxos a Messina) e sulla SS113 (da Messina fino a Santo Stefano di Camastra).
La nuova tratta autostradale della a18- Catania/Siracusa, verrà attenzionata dalle pattuglie della Sezione polizia stradale di Siracusa, al comando del vice questore Antonio Capodicasa, anche al fine di prevenire incolonnamenti e disordini per la circolazione stradale in un importante nodo viario che garantisce il collegamento sia con le mete turistiche del Siracusano sia con quelle altrettanto note del ragusano. La sezione polstrada di Siracusa si occuperà inoltre della circolazione e sicurezza stradale della SS114 lato Siracusa e della SS194 lato Ragusa.
La sezione polstrada di Ragusa assicurerà la sicurezza del traffico sulla SS514 Siracusa /Ragusa nonché sulla SS115 Ragusa-Modica-Ispica-Rosolini e sulla SP25 zona marina di Ragusa.
La sezione polstrada di Enna sarà presente con le proprie unità operative sulla A19 Catania/Palermo, nonché sulla SS192 Catania/Enna, SS117 bis verso Nicosia e SS561 zona lago di Pergusa.
La SS417 Catania /Gela verrà vigilata attentamente dal distaccamento polstrada di Caltagirone che pattuglierà anche la “Caltagirone mare” fino verso Scoglitti.
Durante la giornata del 1° maggio sarà effettuato il servizio di controllo del territorio via aerea con l’ausilio dei piloti del Reparto volo polstato di Reggio Calabria nonché con la presenza di funzionario polstrada.
Nel raccomandare a tutti gli utenti della strada la massima prudenza ed il rispetto delle norme comportamentali, la Polstrada di Catania segnala l’utenza telefonica della Centrale operativa compartimentale per ogni utile ausilio, per informazioni e segnalazioni: 095 547212.

Posted by on 1 maggio 2010. Filed under News Locali. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento