Roma: in memoria dell’appuntato Polfer Giuseppe Rapesta, vittima del terrorismo “nero”

ROMA 12 Maggio 2010 – Ricorre oggi il 28° anniversario dell’uccisione ad opera di un commando dei NAR dell’Appuntato della Polizia Ferroviaria Giuseppe Rapesta.

In sua commemorazione alle ore 10.00, il Questore di Roma Dr. Giuseppe Caruso ha deposto, insieme al Dirigente del Compartimento Polizia Ferroviaria, Dr. Claudio Caroselli, una corona di alloro a nome del Capo della Polizia Prefetto Dr. Antonio Manganelli sulla lapide collocata all’interno dell’Ufficio di Polizia Ferroviaria della Stazione San Pietro ove il predetto venne ucciso.

Alla commemorazione hanno partecipato i familiari della vittima e le Autorità Civili e Militari.

Il 6 maggio 1982 tre terroristi “neri”, appartenenti ai Nuclei Armati Rivoluzionari, armati e con il volto scoperto, fecero irruzione nell’Ufficio del Posto Polfer della Stazione San Pietro esplodendo numerosi colpi d’arma da fuoco che colpirono l’Appuntato Giuseppe Rapesta che, a seguito delle ferite riportate, cessò di vivere il 12 maggio successivo.

Posted by on 13 maggio 2010. Filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento