Roma: operazione Fire and Ice, sequestrati 225 kg di cocaina

ROMA 14 Maggio 2010 – Dalle prime ora dell’alba è in corso un’operazione antidroga della Squadra Mobile di Roma, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Roma, con arresti e perquisizioni. Nel corso dell’operazione denominata “Fire and Ice” è stato sequestrato un carico di 225 Kg di cocaina destinato ad un’organizzazione di narcotrafficanti italiani.

La Direzione Distrettuale Antimafia di Roma ha disposto il sequestro dei beni mobili ed immobili dei narcotrafficanti sottoposti a fermo dalla Squadra Mobile di Roma. Tre ville, aziende ed auto di lusso per oltre dieci milioni di euro.

Il capo dell’organizzazione, ufficialmente privo di reddito e di occupazione, viveva in una villa principesca nella zona dei castelli romani, sequestrata dalla Polizia.

L’operazione è stata avviata nel 2008, unitamente alla Drug Enforcement Administration, l’Agenzia Statunitense per il contrasto al narcotraffico, ed è stata coordinata dal Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato e dalla Direzione Centrale Antidroga.

Per due anni sono state monitorate le rotte del narcotraffico ed i soggetti arrestati all’alba di oggi sono stati seguiti nei loro spostamenti in Sud America e nelle isole caraibiche.

Si tratta del sequestro di cocaina più importante del 2010.

Posted by on 15 maggio 2010. Filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento