Londra: scali chiusi, torna l’incubo della nube

LONDRA 16 Maggio 2010 – Torna la nube vulcanica islandese, e il Regno Unito chiude lo spazio aereo nel nord dell’Inghilterra fino alle 20. Fermi gli aeroporti di Manchester, Liverpool, Leeds, Birmingham e Glasgow. Divieto di sorvolo anche in Irlanda, dove il blocco ha provocato la chiusura degli scali di Belfast, dell’isola di Man, Sligo, Shannon e Donegal. L’aeroporto di Dublino rimarrà chiuso dalle 20 fino alle 13 di oggi. Gli aeroporti di Londra rimangono operativi, ma le autorità britanniche temono che le polveri del vulcano islandese possano arrivare nella capitale domani.

Posted by on 17 maggio 2010. Filed under Esteri, Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento