Roma: assolto il colonnello Georg Di Pauli

ROMA 24 Maggio 2010 – Il Tribunale militare di Roma ha assolto il colonnello dei carabinieri Di Pauli, accusato di non aver adottato tutte le misure di sicurezza necessarie alla difesa del quartier generale dei militari, a Nassiriya. Nell’attentato del 2003 morirono 19 italiani, 17 militari e due civili. Il fatto non costituisce reato, secondo il Tribunale. Il Pm aveva chiesto la condanna a due anni di reclusione.Altri due imputati, i generali dell’Esercito Lops e Bruno, sono già stati assolti con rito abbreviato.

Posted by on 24 maggio 2010. Filed under Magazine, Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento