Iraq: a Camp Dublin i Carabinieri festeggiano il 196° dell’Arma

Carabinieri della missione addestrativa NATO Training Mission Iraq celebrano a Baghdad la festa dell'Arma BAGHDAD 08 Giugno 2010 – Sabato 5 giugno, presso la sede della Gendarmerie Training Unit (GTU) a Camp Dublin – unita’ costituita esclusivamente da carabinieri e strumento con cui la NATO Training Mission-Iraq (NTM-I) addestra la Polizia irachena – circa cinquanta militari dell’Arma hanno celebrato il 196° anniversario della fondazione dell’Arma dei Carabinieri sotto un sole implacabile ma con incrollabile entusiasmo e fortissimo spirito di corpo, alla presenza del generale di divisione Giuseppe Spinelli, vice comandante della NTM-I.

Questi carabinieri, fedeli alla vocazione addestrativa dell’Arma, che riscuote crescente riconoscimento in ambito internazionale, dal novembre del 2007 hanno il delicatissimo compito di addestrare gli agenti della Federal Police irachena.
Sotto il profilo dei risultati conseguiti, i militari dell’Arma, in sinergia con i rappresentanti delle altre forze armate italiane, costituiscono elemento di punta della missione addestrativa della NATO: sono oltre 8.000, infatti, i poliziotti iracheni che hanno completato con successo il ciclo addestrativo previsto e saranno a breve oltre 100 gli istruttori iracheni pronti, in un prossimo futuro, a portare avanti l’opera dei carabinieri.

Il colonnello Mauro Isidori, responsabile dell’intera componente dei carabinieri della missione, e il capitano Raffaele Naccarato, vice comandante della GTU, hanno dato lettura dei messaggi augurali pervenuti dalle autorita’ nazionali nella circostanza.

Nell’occasione, il generale Spinelli ha proceduto anche alla consegna delle medaglie commemorative della NATO al personale dell’Arma inquadrato nel reparto agli ordini del tenente colonnello Roberto Jervolino, Comandante della GTU.
Nel suo discorso, il Generale Spinelli ha ringraziato il personale presente per la dedizione e capacita’ dimostrate, nonche’ per la bonta’ del lavoro prodotto che sta certamente contribuendo in modo significativo al successo della missione.

Posted by on 8 giugno 2010. Filed under Copertina, Esteri. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento