Roma: sgominata banda di sfruttatori, 6 arresti

ROMA 24 Giugno 2010 – I Carabinieri della Compagnia di Velletri, hanno sgominato nella notte un sodalizio criminale con base operativa alle porte della Capitale, che induceva e alla prostituzione numerose donne romene e sudamericane, arrestando 6 persone, cittadini romeni, tunisini e un italiano, di età compresa tra i 35 e i 50 anni e sequestrato un “club privè”.
I militari hanno accertato che i 6, in concorso tra loro, hanno avviato per anni alla prostituzione varie giovani donne che costringevano ad “offrirsi” presso le abitazioni dei clienti, e all’interno di vari locali notturni del litorale laziale.
Nel corso delle attività è emerso che una volta in Italia le ragazze venivano dapprima violentate e poi immesse sul mercato del sesso. Le giovani in caso di rifiuto subivano pesanti ritorsioni come la mutilazione di parti del corpo.
Le ragazze, per le quali è finito un incubo, saranno affidate ai servizi sociali.

Posted by on 24 giugno 2010. Filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento