Ragusa: Mare Nostrum, al via la conferenza Euro-Araba

RAGUSA 25 Luglio 2010 – E’ salpata nella serata di ieri la nave che porterà i partecipanti arabi ed europei della Euro-Arab Youth Conference “Mare Nostrum” da Tunisi a Palermo per poi raggiungere Ragusa nella giornata di oggi. Un lungo viaggio in nave che, da Tunisi, percorre una delle principali rotte migratorie del Mediterraneo.

Durante il viaggio i ragazzi prenderanno parte ad un role-game sul tema delle migrazioni organizzato dalla Agesci. La traversata mediterranea è dunque un momento fondamentale del progetto, un’esperienza comune che è occasione di conoscenza e confronto.
Prenderà così il via la conferenza, organizzata dal Forum Nazionale dei Giovani, che si propone di promuovere la comprensione e il dialogo interculturale tra giovani provenienti da paesi europei ed arabi, attraverso la promozione della partnership tra organizzazioni giovanili. Partner organizzatori dell’evento sono la Lega degli Stati Arabi, il Consiglio d’Europa e il Forum Europeo della Gioventù.
Durante la settimana, i 120 giovani, 65 europei e 65 arabi, parteciperanno a workshops tematici coordinati da facilitatori e formatori nell’ambito dell’educazione non formale.
Partecipazione, coinvolgimento giovanile e cittadinanza attiva sono le vere sfide di questo progetto che coinvolgerà un ampio numero di giovani youth leaders, volontari, educatori, mediatori, trainers, facilitatori, speakers e ospiti internazionali. Già da martedì scorso 26 facilitatori della conferenza hanno seguito una training sulle tecniche di educazione non formale sulla soluzione dei conflitti e la facilitazione dei workshops.
È prevista l’elaborazione di un documento finale sulle politiche migratorie che sarà presentato nella Conferenza Mondiale della Gioventù in Messico (23 Agosto – 27 Agosto 2010), basato sul tema “Youth migration and co-development”, nel framework della Dichiarazione del Millennio delle Nazioni Unite e dell’Anno Internazionale della Gioventù (2010).
L’evento è realizzato con il patrocinio del Ministero delle Difesa, Ministero degli Affari Esteri, Ministero delle Gioventù, Ministero del Lavoro, Comun di Ragusa, Provincia Regionale di Ragusa, con la collaborazione della Camera di Commercio di Ragusa, Italia Lavoro, Fondazione Migrantes, North-South Center, Jeunesse Constitutionnel Democrates e Banca Agricola Popolare di Ragusa.

Posted by on 25 luglio 2010. Filed under Magazine, Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento