Roma: i carabinieri contro l’illegalita’ e il degrado del centro storico

ROMA 03 Agosto 2010 – Una vasta operazione contro ogni forma di illegalità e degrado nel centro della Capitale è stata avviata dai Carabinieri che, in poche ore, hanno arrestato 12 persone. Si tratta di cittadini stranieri intenti a vendere prodotti con marchi contraffatti nei pressi dei monumenti e luoghi maggiormente frequentati dai turisti; borseggiatori in azione dove maggiore è la calca; parcheggiatori abusivi; ladri in azione nei negozi affollati per gli ultimi saldi. L’operazione mira a ripristinare il giusto equilibrio nella fruizione delle piazze, dei monumenti, delle strade e nel rispetto del decoro urbano, evitando fenomeni di abusivismo che rendono l’impatto intollerabile nel centro della Capitale. L’intensificazione da parte dei Carabinieri dei servizi di controllo ha consentito inoltre di identificare 120 persone, per lo più nordafricani, bengalesi, senegalesi, cileni, romeni ma anche insospettabili cittadini romani. Per molti degli stranieri, non in regola con la normativa sull’immigrazione, sono state avviate le procedure per l’espulsione dal territorio nazionale, altri, già destinatari di decreto di espulsione ma che continuavano a restare in Italia, sono stati arrestati.

Posted by on 3 agosto 2010. Filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento