Roma: ragazzo picchiato in spiaggia, i parenti ringraziano i carabinieri

2010-08-03 - ringraziamento ai CC dei parenti dell'aggredito ROMA 03 Agosto 2010 – Questa mattina si sono recati presso la sede del Gruppo Carabinieri di Ostia alcuni parenti del giovane aggredito la notte tra sabato e domenica scorsa da due buttafuori sulla spiaggia di Ostia, che tuttora rimane in prognosi riservata per le ferite riportate alla testa. Nell’occasione, i familiari hanno esternato tutta la propria gratitudine per la tempestività dell’intervento, la professionalità dei militari e, soprattutto, l’umanità dimostrata dai Carabinieri in questa pur tragica occasione. È, infatti, proprio tale umanità ed il sostegno morale che ha lasciato colpiti i parenti dell’aggredito, dando loro la forza di lottare per reagire in questo momento tragico, stando vicini al povero Stefano.

Posted by on 3 agosto 2010. Filed under Magazine, Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento