Noto: fiamme a San Lorenzo, camperisti spengono incendio

NOTO 10 Agosto 2010 – Fiamme alte ma, fortunatamente, subito circostritte hanno quasi lambito i camper in sosta nella zona balneare ionica di San Lorenzo. Intorno alle 16 di questo pomeriggio i bagnanti della spiaggetta della Quarta Strada della località marittima tra Noto e Marzamemi hanno visto molto fumo sprigionarsi dalla sterpaglia vicino a delle canne. Alcuni turisti hanno immediatamente spostato le automobili in sosta proprio nei pressi dell’incendio, mentre il fuoco ha divampato alto nell’arco di pochi minuti anche a causa del vento che soffia nella zona.
I Vigili del Fuoco, allertati da parecchie telefonate, non hanno potuto fare altro che raccogliere la segnalazione avendo tutte le unità impegnate nello spegnimento di un incendio di vaste proporzioni che sta ancora bruciando nella zona sud del siracusano.
Sono stati i camperisti a dover così intervenire per scongiurare il pericolo del fuoco.
Una decina di uomini “armati” di bacinelle hanno usato l’acqua del mare e la sabbia riuscendo ad avere la meglio sul fuoco, nonostante ancora qualche pericoloso focolaio continui a bruciare tra le sterpaglie.
Tra le fiamme sono stati trovati due copertoni d’automobile ma, al momento, l’ipotesi del dolo sembra esclusa.
Tuttavia è da qualche giorno che è in atto una sorta di “guerriglia” tra i proprietari delle abitazioni e quelli dei camper in sosta, con parecchie denunce per campeggio abusivo.
«Noi rispettiamo l’ambiente – ci dice preoccupata una camperista di Verona – e ci spiacerebbe se questo fuoco fosse un segnale contro di noi per farci andare via».
La bagarre tra villeggianti e camperisti a San Lorenzo torna così puntuale come ogni estate mentre, si spera, che le fiamme nulla abbiano a che vedere con le denunce dei proprietari delle ville del luogo. ( c.m. )

Posted by on 10 agosto 2010. Filed under News Locali. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento