Roma: carabinieri salvano un escursionista ferito

ROMA 30 Agosto 2010 – Nella tarda serata di ieri, un 72enne romano, durante una tranquilla escursione ecologica “in solitaria” tra i Monti Simbruini, si è procurato accidentalmente una frattura alla tibia e al perone sinistro a quota 1.850 metri, rimanendo immobilizzato e costretto quindi a chiedere soccorso al pronto intervento del 112. Immediatamente intervenuti, i Carabinieri, esperti conoscitori della montagna, hanno raggiunto la localita’ “Monte Autore” in cui si trovava il malcapitato, con non poche difficolta’ dovute soprattutto alla pioggia che imperversava ed alle sconnesse caratteristiche del terreno peraltro un luogo raggiungibile solo a piedi, e dopo aver imbracato il ferito sono riusciti a trasportarlo a valle, dove li attendeva un’ambulanza. L’anziano è stato ricoverato presso il locale ospedale per le cure del caso.

Posted by on 30 agosto 2010. Filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento