Caserta: Fashion’s Night Out, notte bianca internazionale del lifestyle

CASERTA 02 Settembre 2010 – Arriva la Fashion’s Night Out, The Unofficial Satellite Event of the Global Celebration of Art, Fashion & Graphic Design.
Per il secondo anno consecutivo, LittleBlackDress® propone a Caserta un evento satellite della Fashion Night Out, la notte bianca internazionale del lifestyle che si svolgerà in contemporanea in altri grandi città europee ed internazionali come Milano, Parigi, Berlino, New York.
L’appuntamento è per il prossimo 9 settembre, a partire dalle 18,00 fino alle 2,30 presso il Monumento ai Caduti di via Unità d’Italia.
Per l’edizione 2010 il giovane marchio casertano si avvarrà della collaborazione del Collettivo Latrones, che proietterà alcuni suoi lavori grafici nonché diversi progetti video. Per l’occasione, verrà offerta a tutti i creativi di Terra di Lavoro e della Campania, la possibilità di esporre i propri lavori.
In particolare, ai giovani designer locali e ai professionisti dell’handmade sarà data la possibilità di presentare al pubblico le proprie creazioni grazie ad un Mercatino del Design supervisionato da LittleBlackDress.
I nomi di alcuni partecipanti:Gingetti Label, piteriOdesign, Anna Cino, 3cyclo, Lanando.
Contemporaneamente, sempre nei pressi del Monumento, si svolgerà un graffiti contest su appositi pannelli allestiti per l’occasione, grazie alla partecipazione di writers e crew chiamate a raccolta dal Collettivo Latrones. E non finisce qui. In cantiere anche musica indie rock e dj set che vedrà alla consolle un nome ormai affermato del panorama musicale “underground” del casertano, Dj Jeff .
Tra gli sponsor: Mario Mosca parrucchieri che curerà anche l’immagine ed i cadeaux che verranno distribuiti durante l’happening, Green Office, Antonio&Antonio, Smeragliuolo iparrucchieri e La Pizzaccia.
Il tutto grazie al patrocino del Comune di Caserta, in particolare dell’assessore alla cultura Enzo Battarra. “Sarà l’occasione giusta ¬ spiegano i rappresentanti del collettivo ¬ per dimostrare l’effervescenza di una scena musicale, artistica e creativa relegata spesso ai margini dei circuiti ufficiali. Una scena che è però l’espressione più sincera e autentica del capoluogo della Grande Periferia”.

Posted by on 2 settembre 2010. Filed under Agenda, News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento