Roma: madre di uno dei ragazzi salvati dona omaggio floreale ai carabinieri soccoritori

Consegna pianta ai CC soccorritori da parte madre di un ragazzo coinvolto ROMA 06 Settembre 2010 – Questa mattina la madre di uno dei ragazzi rimasti coinvolti nell’incidente stradale di viale Egeo, avvenuto tra la notte di sabato e domenica scorsa, si è recata presso la Caserma del Nucleo Radiomobile Carabinieri di Roma, in via dell’Oceano Indiano, ed ha consegnato, ai Carabinieri soccorritori, un dono floreale, ringraziandoli per l’eroico gesto che ha consentito di salvare i giovani occupanti dell’abitacolo da morte certa.
Ieri mattina, intorno alle 6:30, una Ford Fiesta con a bordo quattro giovani ragazzi di età compresa tra i 19 ed i 20 anni è finita a forte velocità fuori strada, andando a sbattere violentemente contro un albero e prendendo fuoco. Una pattuglia dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma stava transitando lungo la strada in quel momento: i militari hanno assistito al violento impatto dell’utilitaria e viste le fiamme hanno deciso di intervenire. Dopo aver chiesto l’ausilio di altre pattuglie alla vicina caserma di viale Oceano Indiano, i Carabinieri hanno infranto a mani nude i finestrini dell’auto ed hanno estratto dall’abitacolo, già avvolto dalle fiamme, i quattro ragazzi feriti e svenuti, che salvati da morte certa sono stati immediatamente trasportati all’ospedale Sant’Eugenio e al C.T.O. della Capitale.

Posted by on 6 settembre 2010. Filed under Magazine, Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento