Roma: rapinavano prostitute, blitz dei carabinieri di Frascati

ROMA 09 Settembre 2010 – La scorsa notte, sulla via Prenestina, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Frascati hanno arrestato una banda di malviventi, composta da tre cittadini romeni, mentre tentavano di rapinare, armati di taglierino, due prostitute. I militari nei giorni scorsi hanno eseguito una serie di servizi di osservazione, in abiti borghesi e con autovetture di copertura, con lo scopo di osservare i movimenti della “banda”. Questa notte i Carabinieri, appostati, hanno notato l’autovettura con la quale si muovevano i tre romeni, rispettivamente di 24, 25 e 26 anni, che ha avvicinato alcune prostitute di colore. In particolare, due dei tre giovani, sono scesi dall’autovettura e, con la minaccia di un taglierino puntato dietro la schiena delle donne, hanno tentato di farsi consegnare i guadagni della serata dalle due meretrici di colore, terrorizzate. A questo punto è scattato il blitz: i militari hanno bloccato immediatamente uno dei tre giovani, riuscendo a fermare anche gli altri due, dopo un breve inseguimento, sulla via Casilina. Le giovani prostitute, “salvate”, sono state comunque multate in base all’ordinanza contro il fenomeno della prostituzione emanata dal Comune di Roma, mentre i tre arrestati saranno processati con rito direttissimo con l’accusa di tentata rapina aggravata dall’uso delle armi in concorso.

Posted by on 9 settembre 2010. Filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento