Strasburgo: agricoltura, serve una filiera agroalimentare piu’ trasparente

STRASBURGO 09 Settembre 2010 – Approvata il giorno 7 settembre in seduta plenaria, la relazione del francese Josè Bové con la quale si chiede alla Commissione europea di porre in essere interventi per una filiera agroalimentare più “trasparente”.

“L’intento – afferma Giovanni La Via – é quello di riorganizzare la filiera ponendovi al centro il produttore agricolo al quale va riconosciuto un ruolo adeguato in connessione con l’innovazione delle nuove forme di mercato dei prodotti agricoli”.

Nel testo approvato vengono indicate alcune delle possibili azioni per garantire la trasparenza dei prezzi e la concorrenza leale sui mercati ma sono anche proposti interventi per eliminare gli abusi di potere nella fase di acquisto e di contrattazione e la speculazione globale sulle materie prime.

” Bisogna razionalizzare la filiera alimentare – conclude l’europarlamentare La Via – al fine di ridurre l’impatto ambientale dei trasporti alimentari e di promuovere la conoscenza e la commercializzazione dei prodotti alimentari ad elevata valenza territoriale garantendo, al contempo, redditi adeguati per i produttori agricoli, spesso ritenuti anello debole della filiera”.

Posted by on 9 settembre 2010. Filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento