Roma: minaccia ex moglie su facebook e la aggredisce, arrestato stalker

ROMA 10 Settembre 2010 – Le numerose querele da parte della vittima nei confronti dell’ex convivente per stalking non lo avevano scalfito, nemmeno quando di fronte al reiterarsi degli episodi l’Autorità giudiziaria aveva disposto la misura cautelare dell’allontanamento dell’uomo dalla casa familiare.
Per lui anche il divieto di avvicinarsi ai luoghi abitualmente frequentati dalla moglie.
Nel pomeriggio dell’8 settembre scorso l’ennesimo pedinamento dell’uomo ai danni della ex moglie in via Gasparri, nella zona di Primavalle.
La donna si trovava nei pressi di un negozio per bambini in compagnia dei figli.
Accorgendosi di essere seguita, e del fatto che il suo ex marito si stava avvicinando, ha provato ad allontanarsi per cercare aiuto e raggiungere il vicino Commissariato, ma è stata raggiunta dal suo aggressore prima di arrivarci.
L’uomo, incurante della presenza dei figli e delle persone che in quel momento affollavano la strada, ha iniziato a colpirla allo stomaco e al volto.
Non si è fermato neanche quando uno dei figli si è intromesso proteggendo la madre.
Soltanto l’intervento degli Agenti, allertati dalle grida, ha scongiurato un diverso e più grave epilogo.
Successivamente è stata ascoltata dai poliziotti del Commissariato Primavalle ai quali ha riferito delle numerose intimidazioni ricevute, poi confermate anche dai riscontri investigativi degli agenti.
Tra gli “strumenti intimidatori” scelti dall’uomo, oltre agli sms, anche Facebook, tramite il cui portale l’arrestato minacciava di morte la donna qualora si fosse avvicinata ai figli.
Ora l’uomo, F.D.P di 37 anni, romano, dovrà rispondere del reato di “stalking”, lesioni e minacce nei confronti dell’ ex moglie.

Posted by on 10 settembre 2010. Filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento