Bruxelles: distribuzione di derrate alimentari agli indigenti, l’UE propone una modifica

BRUXELLES 17 Settembre 2010 – E´ stata adottata oggi dalla Commissione europea una proposta di modifica per migliorare il programma di distribuzione delle derrate alimentari per le persone indigenti nell’Unione europea.
Dal 1987 questo programma consente, ogni anno, a circa 13 milioni di persone bisognose di beneficiare della distribuzione gratuita di prodotti alimentari attraverso le organizzazioni impegnate nel settore della solidarietà sociale o i servizi sociali.
La partecipazione a tale programma é facoltativa per gli Stati membri: solo 19 finora ne hanno preso parte.
La proposta modificata consiste nella possibile adozione di tassi stabili e più favorevoli di cofinanziamento nazionale e fissa un massimale annuo di € 500.000.000, sul contributo dell’Unione europea.
“In questo modo l’introduzione del cofinanziamento – commenta l’eurodeputato Giovanni La Via – servirà a programmare e gestire meglio i fondi conferendo più responsabilità ai singoli Stati membri. A questi abbiamo inoltre dato, nel scorso dell’esame in Parlamento europeo, la possibilità privilegiare i prodotti alimentari di origine europea”.

Posted by on 17 settembre 2010. Filed under Magazine, Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento