Roma: carabinieri salvano cane finito nel Tevere

ROMA 29 Settembre 2010 – I Carabinieri del Nucleo Subacquei di Roma hanno salvato in tarda mattinata un cane che era finito nel Tevere, riuscendo a restare a galla per quasi due giorni, aggrappandosi con un zampa a un ramo vicino alla riva. Il cane uno spinone di circa un anno, probabilmente, era stato abbandonato dai suoi padroni nei pressi del circolo canottieri Flaminio a Roma. Il cane, che ha ancora i segni del collare sul collo, dopo essere stato liberato dai subacquei dei Carabinieri di Roma, è stato affidato alle cure veterinarie. Ad allertare i militari è stata una socia del circolo.

Posted by on 29 settembre 2010. Filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento