Roma: carabinieri arrestano omicida dopo 27 anni

ROMA 04 Ottobre 2010 – Un pluripregiudicato di 66 anni, attualmente nella Capitale senza fissa dimora, è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia Casilina in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa lo scorso mese di giugno dal Tribunale di Roma. L’uomo, grazie alle indagini condotte dalla Stazione Carabinieri Roma Alessandrina, è accusato di un omicidio premeditato avvenuto il 25 febbraio del 1983. La vittima, all’epoca dei fatti 51enne, noto pregiudicato, gestiva un’attività di compravendita di immobili e per questo aveva avuto rapporti economici anche con alcuni esponenti di spicco della “Banda della Magliana” quando fu raggiunto da 6 colpi di pistola proprio sotto la sua abitazione di via Filippo Serafini. L’arrestato, che ha confessato le proprie responsabilità, ha riferito ai militari che il movente del delitto era da inquadrare nel contesto criminale del traffico di droga. Il 66enne è stato associato al carcere di Regina Coeli a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Posted by on 4 ottobre 2010. Filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento