Subiaco: carabinieri arrestano autore di una violenta aggressione

SUBIACO 04 Ottobre 2010 – I Carabinieri della Compagnia di Subiaco hanno identificato l’autore di una brutale aggressione avvenuta lo scorso 19 settembre in un bar del centro ai danni di Magliocchetti Giuseppe, un 60enne di Subiaco, che è tuttora ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale “Angelucci”. Si tratta di D.F., 47enne di Subiaco, arrestato dai Carabinieri in esecuzione di un provvedimento di fermo emesso dal Tribunale di Tivoli.
A provocare l’aggressione sarebbe stato il tentativo, a dire dell’arrestato giocoso, di dare fuoco con un accendino ai capelli della vittima che, infastidito dal gesto, avrebbe reagito. Quel gesto, fatto davanti a tutti, è stato considerato dal 47enne come un affronto, cosa che lo ha mandato su tutte le furie spingendolo a massacrarlo di botte davanti ad un bar del centro senza che nessuno intervenisse in aiuto della vittima.
Le indagini dei Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Subiaco hanno permesso di identificare il responsabile dell’aggressione, nonostante le forti reticenze dei testimoni nel contribuire alla ricostruzione dei fatti per il forte timore di eventuali dell’autore dell’aggressione.
Magliocchetti, ricoverato giorni dopo l’aggressione, è stato sottoposto a diversi interventi chirurgici per l’asportazione della milza. I medici non hanno ancora sciolto la prognosi.
L’aggressore, dopo il ricovero della vittima, era stato più volte invitato a presentarsi alla caserma dei Carabinieri per chiarire la sua posizione, ma aveva preferito rendersi irreperibile. Sono stati necessari numerosi servizi di ricerca, svolti anche in montagna, e passare al setaccio tutta la zona per mettere sotto pressione il ricercato che, sentendosi braccato, ha deciso di costituirsi. Dovrà rispondere di lesioni aggravate.

Posted by on 4 ottobre 2010. Filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento