Palermo: Bennardo Raimondi al memorial per Emanuela Loi

PALERMO 08 Ottobre 2010 – Bennardo Raimondi, l’artigiano palermitano vittima di usura che vuole vendere un rene per curare il figlio disabile, darà la propria testimonianza di coraggio e disperazione domani alle 17 presso il Centro sportivo di via Evangelista Di Blasi, 100, in occasione del memorial “Emanuela Loi”, organizzato nella ricorrenza del compleanno dell’agente della scorta di Paolo Borsellino morta con gli altri nella strage di via D’Amelio.
L’iniziativa rientra fra quelle organizzate dall’Associazione sportiva dilettantistica di ispirazione cristiana “Alpha Athletic” per tenere viva la memoria di tutti gli uomini dello Stato vittime di mafia. L’Asd a breve riceverà la designazione ufficiale quale Sezione sportiva antimafia.
Domani saranno in campo le rappresentanze femminili di ciascuna Forza dell’ordine, le squadre femminili della Ludos calcio e del Comune e le Rosanero girls della Curva Nord dello stadio.
L’Asd ha assunto l’impegno di raccogliere fondi per sostenere la drammatica situazione di Raimondi, che domani proporrà in vendita le proprie ceramiche.
Il 16 novembre inizierà il campionato antimafia di calcio a 11 maschile, tra 12 squadre di scuole superiori e 12 squadre anche delle Forze dell’ordine.

Posted by on 8 ottobre 2010. Filed under Agenda, News Locali. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento