La Russa alle Camere: dal 2011 in Afghanistan per addestrare

ROMA 13 Ottobre 2010 – Il ministro della difesa Ignazio La Russa ha espresso “il più profondo cordoglio” per la morte dei 4 alpini in Afghanistan precisando che le truppe italiane sono lì per combattere “il terrorismo” dell’integralismo islamico.
Nel suo intervento alle Camere, il ministro della Difesa ha posto l’accento sulla “opportunità di usare gli armamenti degli aerei”. “Sull’utilizzo di bombe sugli aerei, La Russa ha spiegato che intende chiedere “non una decisione, ma un parere alle commissioni parlamentari” perché è necessaria “la condivisione”, comunicando inoltre che se per il presidente Obama “l’arco temporale della missione” è fino al 2013, possiamo sperare che entro il 2011 nella zona ovest la nostra funzione sarà limitata solo all’addestramento”.

Posted by on 13 ottobre 2010. Filed under Magazine, Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento