Roma: commemorazione in ricordo del capitano Straullo e della guardia Di Roma

ROMA 21 Ottobre 2010 – Questa mattina il Questore di Roma Francesco Tagliente ha deposto corona d’alloro per conto del Capo della Polizia, Prefetto Dr. Antonio Manganelli, sulla lapide collocata in località Ponte Ladrone, ad Acilia, in memoria del Capitano del disciolto Corpo delle Guardie di P.S. Francesco Straullo e dell’Appuntato di P.S. Ciriaco Di Roma.
Il Capitano e l’Appuntato di Roma furono barbaramente trucidati la mattina del 21 ottobre 1981 da un commando composto da quattro giovani appartenenti al gruppo eversivo dei Nuclei Armati Rivoluzionari.
Le indagini della Polizia consentirono di individuare e catturare tutti i componenti del commando, che vennero poi condannati all’ergastolo.
Il Capitano Straullo, in servizio alla DIGOS, aveva lavorato con grande impegno alle indagini sugli appartenenti all’eversione nera, consentendo di far luce su tutti gli episodi eversivi precedenti alla sua morte e di arrestare pressoché tutti i responsabili.
Alla Cerimonia, officiata da Don Nicola Tagliente, hanno partecipato le Autorità Civili e Militari, insieme con i familiari ed i colleghi delle vittime.
Erano presenti il Vicario del Questore Massimo Zanni, i Dirigenti degli Uffici della Questura, il Comandante provinciale dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e Ufficiali dei rispettivi corpi.
In rappresentanza del Sindaco di Roma era presente Giorgio Ciardi; hanno inoltre partecipato le Autorità politiche locali rappresentate dal Presidente del XIII Municipio Giacomo Vizzani.

Posted by on 21 ottobre 2010. Filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento