Catania: l’Ance esprime soddisfazione per operazione Iblis

CATANIA 04 Novembre 2010 – Il presidente Andrea Vecchio ed il direttivo di Ance Catania esprimono soddisfazione per l’operazione compiuta dalle forze dell’ordine e dalla magistratura e annunciano che nel caso in cui tra gli arrestati figurassero imprenditori edili iscritti all’Ance saranno presi nei loro confronti i provvedimenti necessari in linea con il codice etico dell’associazione: la sospensione subito, e l’espulsione qualora ne venissero in seguito accertate le responsabilità.

Posted by on 5 novembre 2010. Filed under News Locali. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento