Roma: salvarono giovani da incendio, medaglia di bronzo della Croce Rossa ai carabinieri del Nucleo Radiomobile

ROMA 24 Novembre 2010 – Questa mattina, alle ore 11.00, presso la Sala Valadier della Caserma G. Acqua di piazza del Popolo, sede della Legione Carabinieri “Lazio”, il Commissario Straordinario della Croce Rossa Italiana, Avv. Francesco Rocca, alla presenza del Comandante della Legione Carabinieri “Lazio”, Generale di Brigata Ilio Ciceri, del Comandante Provinciale dei Carabinieri di Roma, Colonnello Maurizio Mezzavilla, ha consegnato ad 8 Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma la Medaglia di Bronzo al Merito della C.R.I. I militari, la mattina del 5 settembre scorso, salvarono da morte certa 4 giovani che erano rimasti intrappolati nell’autovettura in cui stavano viaggiando, incendiatasi dopo essere uscita di strada ed essersi schiantata contro un albero in viale Egeo. Subito dopo l’impatto, i Carabinieri infransero a mani nude i finestrini dell’auto per estrarre i ragazzi feriti e svenuti proprio mentre le fiamme si stavano velocemente propagando nell’abitacolo. Alla cerimonia ha partecipato, oltre a una rappresentanza dei Carabinieri della Legione Carabinieri “Lazio”, ad una delegazione dell’associazione Nazionale Carabinieri e del Co.Ba.R., anche una nutrita rappresentanza di volontari della Croce Rossa Italiana.

Posted by on 24 novembre 2010. Filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento