Frascati: carabinieri arrestano usuraio

FRASCATI 25 Novembre 2010 – I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Gruppo di Frascati hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare – arresti domiciliari – emessa dal GIP di Roma nei confronti di M.P., 43enne di Frascati, per i reati di usura e tentata estorsione. L’indagine è iniziata alcuni mesi fa a seguito della denuncia di alcune vittime che, ormai con “l’acqua alla gola” e minacciate in maniera sempre più pressante dal loro aguzzino, si sono rivolte ai Carabinieri raccontando l’accaduto.
Le successive indagini hanno portato non solo a confermare quanto denunciato ma anche a meglio mettere in luce tutte le responsabilità penali dell’usuraio.
In particolare è stato accertato che l’ arrestato avrebbe elargito prestiti a quattro differenti vittime con tassi usurai che sono oscillati dal 60% al 145% circa annuo. In un caso, addirittura, un autotrasportatore di Roma si è trovato a dover pagare rate di 1.000 euro a settimana. Quando le vittime non riuscivano più a pagare le rate iniziavano le minacce, anche di morte.
Le quattro vittime sono due autotrasportatori, un artigiano ed un barbiere, tutti rivoltisi al M.P. perché in gravissime condizioni economiche.
Per i quattro è finito l’incubo della spirale dell’usuraio che li stava stringendo sempre più alla gola, ma le indagini sono ancora in corso per individuare eventuali ulteriori vittime.
I Carabinieri si auspicano che l’operazione faccia prendere coraggio anche ad altre persone nelle stesse condizioni delle quattro vittime, con l’invito di sempre cioè quello di denunciare.

Posted by on 26 novembre 2010. Filed under News Locali. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento