Roma: speronano un’auto sul Gra e tentano rapina, arrestati dalla Polizia

ROMA 06 Dicembre 2010 – E’ finita male per due incensurati italiani di 47 e 39 anni, i quali, a bordo di un’utilitaria, ieri intorno alle ore 18.00 hanno tentato di speronare un altro automobilista che stava procedendo sulla carreggiata interna il G.R.A. all’altezza di via Casilina.
L’automobilista, che viaggiava in compagnia di un’amica, è riuscito a non perdere il controllo del veicolo e si è fermato per evitare la collisione con il guard rail.
Improvvisamente i due uomini, in evidente stato d’alterazione alcolica, sono scesi dalla loro auto, minacciandolo.
La vittima, un poliziotto libero dal servizio, non si è perso d’animo e si è qualificato mostrando il tesserino, intimando ai due di calmarsi.
Per tutta risposta M.F. 47enne e G.M. 39enne, con alito fortemente vinoso, hanno ingaggiato una colluttazione con il poliziotto, tentando di strappargli il marsupio contenente denaro ed effetti personali, lo hanno colpito ripetutamente.
La giovane che viaggiava insieme all’agente ha dato l’allarme al 113, consentendo alla Sala operativa della Questura di inviare sul posto altre pattuglie.
I primi ad arrivare sono stati gli agenti del Commissariato Casilino, diretto dal dott. Antonio Roberti, che hanno fermato M.F. e G.M..
Sottoposti all’alcol test, i risultati hanno evidenziato un tasso alcolemico 3 volte superiore a quello consentito per la guida di un veicolo.
I due, pertanto, sono stati arrestati per tentata rapina, violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Posted by on 6 dicembre 2010. Filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento