Afghanistan: operazione “Damocle”, esplode ordigno, militari italiani illesi

SHINDAD 10 Dicembre 2010 – Un ordigno è esploso ieri sera alle 20.25 (ora locale) al passaggio di una pattuglia della Task Force Centre costituita da 4 VTLM Lince.

Il personale, impegnato nell’operazione di controllo del territorio denominata “Damocle”, stava percorrendo una pista quando, a 6 km dall’aeroporto di Shindand, un’esplosione ha coinvolto un mezzo del nucleo.

Illesi i militari in pattuglia, appartenenti all’82° reggimento fanteria “Torino” di Barletta che contribuisce, con una compagnia, alla Task Force Centre.

La quick reaction force, partita dalla FOB “Shaft” sede del comando, e un recovering team hanno recuperato l’equipaggio ed il mezzo danneggiato dall’esplosione.

Posted by on 10 dicembre 2010. Filed under Esteri, Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento