Roma: carabinieri arrestano “Lupin”, campione di motociclismo rubava moto di grossa cilindrata

ROMA 11 Dicembre 2010 – I Carabinieri della Stazione di Roma Porta Cavalleggeri, dopo settimane di serrate indagini svolte sul territorio capitolino, sono riusciti a fermare un giovane romano di 27 anni, G.L., mentre si stava allontanando a bordo di un furgone da uno dei depositi “occulti” dove nascondeva refurtiva da vendere al dettaglio. Il giovane, noto pilota nell’ambiente delle corse motociclistiche di Vallelunga e negli ambienti malavitosi con lo pseudonimo di “Lupin ”, è stato fermato dopo essersi incontrato con un presunto acquirente della refurtiva, meccanico siciliano di 39 anni, che è stato denunciato in stato di libertà, per il reato di ricettazione in concorso di numerosi motocicli e di parti di essi. Le indagini, coordinate della Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Roma, hanno avuto inizio dopo il primo arresto in flagranza di reato operato proprio a carico del citato giovane che, in data 13.10.2010, era stato trovato a bordo di un Fiat Ducato con all’interno due motociclette appena rubate nel centro di Roma. Infatti, quello che ai più era sembrato un errore di gioventù commesso da un ragazzo, sino ad allora incensurato, ha insospettito i Carabinieri della Stazione di Roma Porta Cavalleggeri poiché il pilota arrestato insisteva ripetutamente nel voler riprendere il furgone che gli era stato sequestrato nel mese di ottobre carico di moto rubate, facendo intuire che il mezzo gli occorreva per continuare nelle sue azioni delittuose; pertanto, verso la fine del mese di novembre, dopo avergli restituito il furgone stesso, i Carabinieri hanno deciso di passare ad una serie di pedinamenti che hanno consentito di individuare i due depositi, situati in Via dell’Imbrecciato e Via Portuense, all’interno dei quali erano custoditi centinaia di pezzi di motore e telai di motociclette rubate negli ultimi mesi, accertato dalle successive perquisizioni eseguite. Il giovane 27enne arrestato è campione italiano di guida in pista di “TMAX” categoria “STOCK” ed ha nel ranking il soprannome di “Lupin”, nonché membro di un team semi – professionale di corse. Purtroppo i fans dovranno attendere un po’ per vederlo sfrecciare in pista poiché adesso si trova a Regina Coeli.

Posted by on 11 dicembre 2010. Filed under Magazine, Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento