Stato Maggiore della Difesa: cambio al vertice, dopo Camporini arriva Abrate

ROMA 18 Gennaio 2011 – Alla presenza del Presidente della Repubblica, del Ministro della Difesa e delle più alte cariche istituzionali politiche e militari, oggi 18 gennaio 2011, presso il Museo Storico dell’Aeronautica Militare a Vigna di Valle sul lago di Bracciano, alle ore 11.00, avrà luogo la cerimonia di cambio del Capo di Stato Maggiore della Difesa tra il Generale Vincenzo Camporini e il subentrante Generale Biagio Abrate.

Il Generale Camporini lascia l’incarico dopo quasi tre anni avendo assunto la guida dello Stato Maggiore della Difesa il 12 febbraio 2008.
In questo periodo il Generale Camporini ha sostenuto con forza il processo di integrazione delle Forze Armate, in modo da poter utilizzare al meglio le risorse.

Il Generale Abrate assume la carica di Capo dello Stato Maggiore della Difesa al culmine di una carriera che lo ha visto, tra i vari incarichi prestigiosi ricoperti, Capo del Gabinetto del Ministro della Difesa nel periodo febbraio 2006 – febbraio 2010 e Segretario Generale della Difesa e Direttore Nazionale degli Armamenti da Febbraio 2010 alla data odierna.

Oggi, nell’ambito delle attività relative all’avvicendamento, i due alti ufficiali hanno deposto una corona d’alloro al sacello del Milite Ignoto presso l’Altare della Patria.

Posted by on 18 gennaio 2011. Filed under Magazine, Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento