Evaso bloccato al check-in a Fiumicino

ROMA 23 Febbraio 2011 – Era evaso dagli arresti domiciliari e si era diretto a Fiumicino per prendere il volo pensando di aver fatto perdere la proprie tracce, ma da attenderlo al check-in,  anziché avvenenti hostess, ha trovato i Carabinieri della Compagnia Aeroporti che dopo averlo arrestato lo hanno fatto tornare con i piedi per terra.  Si tratta di un cittadino del Perù di 22 anni, conosciuto alle Forze dell’Ordine, residente a Livorno, che probabilmente avendo nostalgia del proprio paese aveva deciso di tornare a casa a di lasciare l’abitazione in cui era ristretto. Da qualche giorno infatti il ragazzo si era allontanato dalla cittadina Toscana. I Carabinieri della Compagnia Aeroporti di Roma lo hanno fermato per un controllo a seguito del quale è risultato evaso. Inutile il tentativo di giustificarsi.  Il giovane peruviano, arrestato, sarà processato con rito direttissimo.

Posted by on 23 febbraio 2011. Filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento