Deturpa il fondale marino: i carabinieri lo denunciano

CIVITAVECCHIA (RM) 11 Marzo 2011: I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia nella giornata di ieri hanno denunciato in stato di libertà P.P.52enne responsabile del reato distruzione e deturpamento di bellezze naturali.

In particolare i Carabinieri della Sezione Navale, in servizio di perlustrazione lungo le coste del litorale laziale, sorprendevano P.P. in possesso di circa nr. 14 frammenti di scoglio, con relativa flora e fauna, distaccati con martello dal fondale antistante della località de “La Frasca”. I frammenti venivano sequestrati e, successivamente restituiti al mare.

P.P. veniva deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria civitavecchiese in quanto ritenuto responsabile di distruzione e deturpamento di bellezze naturali.

Posted by on 11 marzo 2011. Filed under Magazine, Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento