Misure di sicurezza per la beatificazione di Wojtyla

ROMA 30 Aprile 2011 – La mattinata odierna ha segnato la conclusione della fase di pianificazione delle misure di sicurezza legate agli appuntamenti connessi alla Beatificazione di Giovanni Paolo II e, contestualmente l’inizio della fase di gestione dei servizi su strada.

Da questa mattina sono oltre 70 i funzionari della Questura di Roma  impegnati nel coordinamento delle risorse impiegate su strada, nei sopralluoghi tecnici preventivi e nell’attività di bonifica dei singoli siti interessati dall’evento e dall’interno delle tre aree di sicurezza individuate.

Servizi di vigilanza sono stati già attivati anche presso i luoghi di snodo e di arrivo dei pellegrini.

I caselli autostradali sono presidiati dalla Polizia Stradale mentre analoghi servizi sono stati predisposti presso gli scali ferroviari, aeroportuali e  portuali della Provincia.

Tutte le fasi dell’attività svolta vengono gestite attraverso un costante flusso delle informazioni veicolati da tutte le Forze di Polizia e da tutti gli enti coinvolti nella gestione dell’evento in

un’ ottica di continuità con la politica di concertazione e con la forte sinergia che, in particolare con Prefettura e Comune di Roma,  hanno contraddistinto l’attività di pianificazione.

 

Posted by on 1 maggio 2011. Filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento