2 Giugno 2011: carabinieri in campo con “Otto”

ROMA 02 Giugno 2011 – I Carabinieri della Capitale disporranno di un nuovo strumento operativo nell’ambito del dispositivo di sicurezza in occasione delle celebrazioni per la festa della Repubblica del 2 giugno. “Otto” (Original Technology for Tablet Opportunities) questo il nome di uno speciale palmare che consente di interrogare la banca dati delle forze dell’ordine SDI e controllare in tempo reale le persone ritenute sospette che, nella circostanza di domani, chiederanno di accedere come spettatori alla parata o si troveranno lungo gli itinerari che le varie delegazioni dovranno percorrere. Inseriti, infatti, i dati della persona controllata, in pochi secondi “Otto” consente di verificare se si ha a che fare con una persona con precedenti ovvero ricercata per motivi di giustizia. Il nuovo dispositivo, altamente tecnologico, domani debutterà nel corso dei servizi di sicurezza per la parata militare e consentirà anche di controllare le targhe dei mezzi e i documenti di identità. Questo nuovo palmare consente, inoltre, al carabiniere che lo utilizza  di scattare foto e girare video per particolari situazioni che potrebbero crearsi, incidenti o persone sospette e inviarli direttamente alla centrale operativa. E’ dotato, infine, di un particolare dispositivo per la sicurezza del carabiniere che lo detiene, che invia automaticamente un allarme alla centrale operativa segnalando l’esatta posizione tramite un localizzatore satellitare integrato munito anche di cartografia per il pronto impiego.

 

( nella foto il G.I.S. Carabinieri durante la parata ai Fori Imperiali )

Posted by on 1 giugno 2011. Filed under Magazine, Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento