Europride: sventati blitz anticorteo

ROMA 11 Giugno 2011 – Sono due le contromanifestazioni sventate dagli uomini della Questura nel corso del pomeriggio odierno, in concomitanza con la manifestazione Europride che , partita alle ore 16 da castro pretorio, si è conclusa intorno alle ore 20 al Circo massimo dove e tutt’ora in corso l’esibizione musicale di alcuni artisti.

In particolare, intorno alle ore 18,30, dall’ultimo anello del Colosseo è stato esposto per pochi secondi uno striscione recante scritta “Forza Nuova Roma Capitale della tradizione”.

Il tempestivo intervento di personale della Digos e degli addetti alla vigilanza del monumento ha consentito l’immediata rimozione dello striscione ed il fermo di 5 persone gravitanti nell’ambito degli ambienti di Forza Nuova, ed in corso di identificazione.

Da quanto emerso, nelle ore antecedenti l’orario di chiusura dello storico monumento capitolino si erano introdotti all’interno dopo aver acquistato regolarmente il biglietto d’ingresso, confondendosi tra i turisti. Gli stessi saranno denunciati dalla Digos per manifestazione non preavvisata.

Un secondo tentativo di contromanifestazione è stato intercettato dal personale in borghese della Questura in piazza di Porta Metronia, dove un gruppo di circa 15 persone si era radunato, munito di caschi e di uno striscione recante la scritta “Foro 753 Circolo Farenheit”.

Alla vista degli agenti il gruppo si è dileguato. Uno dei componenti è stato tuttavia bloccato. Per lui, a conclusione delle procedure di identificazione scatterà la denuncia per

manifestazione non preavvisata e per travisamento in occasione di manifestazioni pubbliche

Per prevenire controiniziative la Questura aveva messo in campo agenti in borghese impegnati nella attuazione di servizi discreti in diversi punti della città ritenuti più a rischio.

 

Posted by on 11 giugno 2011. Filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento