Atletico Roma-Juve Stabia: societa’ trovano intesa

ROMA 14 Giugno 2011 – Si sono tenuti questa mattina il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica ed il Tavolo tecnico presieduti rispettivamente dal Prefetto e dal Questore di Roma per definire le misure per la gestione della sicurezza in occasione della gara Atletico Roma-Juve Stabia.

Nel corso delle due riunioni è stato in particolare affrontato il tema delle criticità strutturali dello stadio Flaminio, ed i rischi connessi per la sicurezza dei tifosi, degli operatori delle Forze dell’ordine, nonché degli stessi giocatori.

Alla luce di quanto emerso, i Presidenti delle 2 Società, nel prendere atto degli sforzi profusi dalla Prefettura e dalla Questura per l’accoglienza dei tifosi in vista della gara e degli effettivi rischi, hanno condiviso l’opportunità della limitazione della capienza a 4.000 posti, raggiungendo l’intesa circa la destinazione di 1500 biglietti ai tifosi ospite in possesso della tessera del tifoso.

La soluzione, hanno sottolineato i 2 Presidenti nel corso delle riunioni, consente di bilanciare le aspettative dei tifosi con le esigenze di sicurezza strutturale ed ambientale dello stadio Flaminio.

Nel confermare la politica di accoglienza rivolta ai tifosi stabiesi, la Questura di Roma ha predisposto l’attivazione dell’area collettore di via Schiavonetti, dove i supporters stabiesi che raggiungeranno la Capitale attraverso l’uscita autostradale di Roma Sud  potranno lasciare in sosta le auto al seguito.

Dall’area parcheggio indicata i tifosi campani potranno raggiungere poi lo stadio con bus navette gratuite, in condizioni di sicurezza, con le quali potranno poi al termine farvi ritorno.

La Questura di Roma, pur confermando le più ampie condizioni di accoglienza per i supporters locali e ospiti che vorranno assistere allo spettacolo sportivo nel rispetto delle regole, ribadisce la linea di estrema fermezza nei confronti di chiunque si renda autore di atti illeciti, per la trattazione dei quali sono stati allestiti specifici punti di trattazione dei fermati presso gli Uffici di polizia di zona.

 

Posted by on 14 giugno 2011. Filed under News, Sport/Turismo. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento