Carabinieri arrestano stalker a Ostia

ROMA 26 Giugno 2011 – Si intensificano, soprattutto con l’inizio della stagione estiva, i servizi di controllo da parte dei Carabinieri di Ostia, con particolare attenzione nei week-end, quando il territorio vive l’assalto di centinaia di frequentatori dei locali notturni.

Una delle vittima dell’euforia del sabato sera, questa volta, è stata una collaboratrice domestica di 50 anni residente a Ostia. La donna, da qualche mese, si era separata dal marito, B.G., cittadino polacco di 48 anni. Lui non riusciva ad accettare questa decisione e per questo motivo aveva iniziato ad assillare la propria ex. Più volte l’uomo l’aveva minacciata presentandosi in piena notte davanti alla porta di casa, prendendola a calci.

L’epilogo ieri sera: dopo un giro nei locali del litorale, preso dall’euforia dell’alcool, l’uomo è andato nuovamente nei pressi dell’abitazione della sua ex, trovandola in compagnia della loro figlioletta. Completamente ubriaco, ha iniziato a minacciare e ad insultare la donna che, spaventata, è riuscita a scappare e a richiedere l’intervento dei Carabinieri. I militari del Nucleo Operativo della Compagnia di Ostia hanno raggiunto in pochi minuti la donna nel momento in cui l’ex marito la stava inseguendo lungo la strada. Per l’uomo sono scattate le manette ai polsi. Domani in mattinata sarà giudicato con rito direttissimo nelle aule del Tribunale di Ostia.

 

Posted by on 26 giugno 2011. Filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento