Carabinieri catturano latitante napoletano a Roma

ROMA  01 Luglio 2011 – Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Roma hanno fatto irruzione in un elegante appartamento del complesso residenziale dell’Olgiata ed hanno tratto in arresto Marigliano Raffaele, 50enne napoletano, ricercato dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Salerno.

L’uomo, che annovera numerosi precedenti per reati contro il patrimonio e legati agli stupefacenti, si era reso irreperibile dal 16 febbraio u.s. poiché colpito da un provvedimento restrittivo emesso dalla D.D.A. di Salerno. Il latitante è stato sorpreso dai militari di via In Selci mentre si trovava all’interno dell’abitazione con una donna di origine bulgara che è stata segnalata all’A.G. in stato di libertà per favoreggiamento personale.

Il latitante ha tentato di dileguarsi attraverso il giardino dell’abitazione che, essendo ubicata al piano terra, gli avrebbe consentito un’agevole via di fuga. I Carabinieri, però, avevano circondato l’immobile ed hanno bloccato il Marigliano che è stato prontamente ammanettato.

Al Marigliano i Carabinieri hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla Procura della Repubblica – Direzione Distrettuale Antimafia di Salerno, per spaccio di sostanze stupefacenti, commesso in concorso con altre trentaquattro persone destinatarie della medesima misura cautelare poiché facenti parte dello stesso pericoloso sodalizio criminale stabilmente operante nell’agro nocerino – sarnese (Scafati, Angri e Pagani) e a sud di Napoli (Pompei, Castellamare di Stabia e Boscoreale).

 

Posted by on 1 luglio 2011. Filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento