Cerimonia in ricordo del vicebrigadiere Roberto Sutera

ROMA 03 Luglio 2011 – Lunedì 4 luglio, alle ore 9,30, in occasione del 4° anniversario della morte del Vice Brigadiere, Medaglia d’Oro al Valore dell’Arma dei Carabinieri, Roberto Sutera, caduto nell’adempimento del  dovere, sarà celebrata, a San Cesareo, una Santa Messa presso la locale Parrocchia, e a seguire sarà deposta una corona d’alloro alla stele commemorativa situata all’interno del Comando Stazione Carabinieri, in via Filippo Corridoni 46.

Il Vice Brigadiere Roberto Sutera nacque a Roma il 24 aprile 1970 e si arruolò nell’Arma il 14 dicembre del 1991. All’alba del 4 luglio del 2007 perse la vita durante un lungo inseguimento, conclusosi tragicamente sul raccordo autostradale in località Torrenova.  Per questo episodio il militare è stato insignito della Medaglia d’Oro al Valore dell’Arma dei Carabinieri “alla memoria” con la seguente motivazione:

In servizio perlustrativo notturno unitamente ad altro militare, intercettava un pregiudicato a bordo di un furgone che, dopo aver forzato un posto di blocco attuato da altro equipaggio dell’Arma, si era dato a precipitosa fuga. Con altissimo senso del dovere e cosciente sprezzo del pericolo, effettuava prolungato inseguimento, evitando le reiterate e rischiose manovre evasive attuate dal fuggitivo, il quale, vistosi affiancato, speronava repentinamente l’autovettura di servizio, che, dopo essersi più volte ribaltata, urtava violentemente contro lo spartitraffico, causando il decesso del graduato. Il malfattore veniva successivamente catturato. Fulgido esempio di elette virtù militari, altissimo senso del dovere e spiccato coraggio, spinti fino all’estremo sacrificio. 4 luglio 2007 – Roma Torrenova (RM)

Per lo stesso fatto è stata conferita la Medaglia d’Argento al Valore dell’Arma al Carabiniere Francesco Denaro, componente della pattuglia che, nella circostanza, rimase ferito, anche lui questa mattina presente alla cerimonia.

 

Posted by on 3 luglio 2011. Filed under Agenda, News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento