Giornata del ricordo dei Caduti nelle missioni internazionali di pace

ROMA 12 Novembre 2011 – Si è celebrata oggi la 3^ “Giornata del ricordo dei Caduti nelle missioni internazionali per la pace”. La commemorazione rappresenta un momento di doveroso cordoglio ai caduti, civili e militari, nelle difficili missioni di mantenimento e sostegno della pace nel mondo.
La giornata del 12 novembre, purtroppo, appartiene alla memoria più triste dell’Arma dei Carabinieri. In questo giorno infatti, il contingente italiano impegnato nella missione internazionale “Antica Babilonia” a Nassiriya in Iraq fu obiettivo di un vile e subdolo attacco terroristico. Nell’agguato persero la vita dodici Carabinieri, cinque militari dell’Esercito e due civili. Alla loro memoria e a quella di tutti gli uomini e le donne caduti nel nome dei più profondi valori di democrazia, libertà e uguaglianza, è rivolto il pensiero dell’Arma e di tutta la Nazione.
La giornata è iniziata con la deposizione di una corona d’alloro, presso il Museo Storico dell’Arma dei Carabinieri, da parte del Comandante Generale Leonardo Gallitelli, accompagnato dai familiari dei Caduti di Nassiriya e alla presenza dei vertici dell’Istituzione, di una rappresentanza dell’O.N.A.O.M.A.C. (ente che si occupa dell’assistenza agli orfani dei militari dell’Arma) e dell’Associazione Nazionale Carabinieri.
Le celebrazioni sono proseguite al Sacello del Milite Ignoto, presso l’Altare della Patria, dove il Ministro della Difesa, On. Ignazio La Russa, ha deposto una corona d’alloro alla presenza dei massimi vertici delle Forze Armate e della Guardia di Finanza.Successivamente, nella Basilica di Santa Maria in Ara Coeli, l’Ordinario Militare per l’Italia Mons. Pelvi ha celebrato una Santa Messa.
Dopo la solenne funzione religiosa, presso il “Belvedere Caffarelli” in Campidoglio alla presenza dei familiari delle vittime, è stato deposto un omaggio alla Stele Commemorativa.La giornata per i familiari dei Carabinieri Caduti si è poi conclusa presso la sala di rappresentanza del Comando Generale dell’Arma, dove il Generale Gallitelli ha rivolto loro il suo personale saluto e di tutta l’Arma.
www.carabinieri.it –  foto courtesy www.difesa.it

Posted by on 14 novembre 2011. Filed under Copertina, Magazine. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento