Sequestro lampo: il Gen. Ciceri si complimenta coi suoi uomini

ROMA 17 Dicembre 2011 – Il Comandante della Legione Carabinieri “Lazio”, Generale di Brigata Ilio Ciceri si è recato in visita presso la sede del Nucleo Investigativo dei Carabinieri di via In Selci. Il Generale, presenti il Comandante Provinciale di Roma, Colonnello Maurizio D. Mezzavilla e il Comandante del Reparto Operativo, Colonnello Salvatore Cagnazzo, ha voluto personalmente congratularsi con i militari del Tenente Colonnello Lorenzo Sabatino i quali, mercè la loro elevata professionalità e dedizione, sono stati in grado, in poche ore, a liberare il 15enne, figlio di un imprenditore di Palombara Sabina, sequestrato lo scorso 13 dicembre. Nella circostanza l’Ufficiale Generale ha altresì riepilogato i brillanti risultati conseguiti nell’anno in corso dall’Arma di via In Selci, tra cui il sequestro di oltre 2,2 tonnellate di cocaina con l’arresto di 30 persone, la soluzione del giallo dell’Olgiata con l’arresto del domestico filippino responsabile dell’omicidio della contessa Alberica Filo della Torre, l’arresto di vari ricercati, inclusi appartenenti alla criminalità organizzata, l’arresto dei responsabili della rapina alla gioielleria Eleuteri di via Condotti, la soluzione degli omicidi Cigolani, Suriano, Lupparelli, Verna, nonché altri considerevoli sequestri di stupefacenti, anche in campo internazionale. Con l’occasione, l’alto Ufficiale ha rivolto a tutto il personale del Nucleo Investigativo di via In Selci gli auguri per le prossime festività natalizie con l’auspicio di ancora tante soddisfazioni ed affermazioni professionali per l’anno nuovo.

Posted by on 17 dicembre 2011. Filed under Magazine, Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento