Ricordando Neil Armstrong….

E’ morto Neil Armstrong, quel piccolo passo dell’Uomo che fece sognare tutta l’Umanita’…

Aveva 82 anni ed ha fatto la sua vita….  me lo ricordo sempre in bianco e nero come lo vidi quell’alba del luglio 1969 incollata davanti al televisore dopo aver litigato con tutti in famiglia per ottenere di poter seguire la diretta… avevo meno di 6 anni..

Ed ero entusiasta della missione Apollo e credevo che nulla avrebbe potuto fermare l’esplorazione dello spazio…

 Poi, invece, lo hanno fatto le guerre… e tanti soldi sono finiti per fare la guerra…

 … adesso con Curiosity si e’ riaccesa la voglia di tornare nello spazio e spero che questo sia un motivo perche’ l’Umanita’ torni ad essere protagonista tutti insieme di un sogno che nasce con la nascita dell’Uomo sulla Terra…

Così’ come spero che l’esplorazione spaziale torni ad essere un motivo d’orgoglio per questa umanita’ a pezzi e che assieme ci si ritrovi a credere in qualcosa che ci faccia smettere di litigare sempre e di spendere una marea di risorse per fare quella cosa orribile che e’ la guerra…. ( cm )

Posted by on 25 agosto 2012. Filed under Copertina, Editoriali. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento