La riconsegna dei Maro’ e’ una farsa: duro intervento del Capo di Stato Maggiore della Difesa nella vicenda dei due fucilieri.

ROMA 23 Marzo 2013 – I Maro’ vanno riconsegnati alla giurisdizione italiana. Non usa mezzi termini il neo Capo di Stato Maggiore della Difesa, Ammiraglio Luigi Binelli Mantelli, ed interviene a nome ed insieme a tutto il personale delle Forze Armate, per stringersi “affettuosamente ai nostri Fucilieri di Marina, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, ammirandone l’esempio, il coraggio, la disciplina e il senso dello Stato. È consapevole e condivide la loro sofferenza e soprattutto quella delle loro famiglie che da noi non saranno mai abbandonate, oggi così come dopo la conclusione di questa vicenda”.

Nel comunicato stampa, partecipato anche al Presidente del COCER interforze, Generale Cotticelli, il Capo di Stato Maggiore auspica che “questa vicenda che sta sempre più assumendo i toni di una farsa si concluda quanto prima e che i nostri Fucilieri, funzionari dello Stato in servizio di stato, alla stessa stregua di tutti i militari che operano all’estero CON ONORE per la pace e stabilità internazionali, siano al più presto riconsegnati alla giurisdizione italiana”.

Posted by on 23 marzo 2013. Filed under Copertina, Magazine. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento