Missioni di Peacekeeping e Diritto Umanitario: convegno per ricordare i Caduti di Nassiriya

Nel decennale della strage di Nassiriya del 12 Novembre 2003, dove persero la vita 19 italiani, il Comune di Rosolini ha voluto onorare la Memoria di coloro che hanno perso la vita nelle Missioni Internazionali di Supporto alla Pace, anche con un progetto in ambiente virtuale nella piattaforma di Second Life, a cui l’Ente ha posto il Patrocinio.

Il progetto di ricordo dei Caduti Italiani prende il nome di “In Memory of Nassiriya Project” e, tra i numerosi eventi, ha ospitato nella serata di lunedì 18 novembre, il Convegno sul tema “Missioni Internazionali e Diritto Umanitario: Esperienze a confronto”, avente come relatori il Capitano dell’Arma dei Carabinieri, Cap. Pierpaolo Sinconi, International Affairs Office Chief ed International Law & IHL Chair, del CoESPU, Centro d’Eccellenza per le Stability Police Units dell’Arma dei Carabinieri, con sede a Vicenza; la giornalista Maria Clara Mussa, direttore di Cybernaua InformAction Magazine; il giornalista Massimo Martini, direttore editoriale di Sostenitori delle Forze dell’Ordine; e moderato dalla giornalista Carmela Modica, ideatrice del progetto.

“Questa Amministrazione è da sempre attenta e sensibile ai temi della sicurezza e della pace e vicina all’impegno delle nostre forze armate nei Teatri operativi internazionali. Ricordare il sacrificio dei nostri connazionali vittime del brutale attentato che il 12 novembre 2003 spezzò 19 vite innocenti in un contesto dove gli Italiani erano presenti per portare la pace, è e sarà sempre un nostro dovere!”.

“Ringrazio il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri che ha autorizzato la presenza di un suo Ufficiale a questo convegno al quale e’ stato un onore intervenire per l’altissimo livello dei relatori che speriamo di ospitare presto a Rosolini!”

Si è espresso così il Vicesindaco di Rosolini, dott. Salvo Latino, nel saluto agli ospiti del convegno, confermando ancora una volta la presenza del Comune di Rosolini tra gli Enti in prima fila nella memoria dei Caduti.

Il Comune di Rosolini è tra i primi Enti in Italia ad utilizzare le modalità innovative della comunicazione in ambiente virtuale: il progetto ha ospitato cerimonie ed eventi in onore dei Caduti di Nassiriya, una mostra fotografica del lavoro dei militari italiani nei Teatri operativi, e sarà fruibile fino all’8 dicembre.

Per visitare il sito e’ necessario scaricare ed installare il viewer di Second Life dal link http://secondlife.com/support/downloads/ creare un account e collegarsi allo slurl http://maps.secondlife.com/secondlife/EAST%20VILLAGE%20NYC/127/121/27

Posted by on 22 novembre 2013. Filed under Agenda, Gallery, Magazine, Primo Piano, Virtual News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento