I medici militari italiani nelle scuole di Pec/Peja per parlare di droga e alcol

Il 28 aprile 2017 si è concluso un ciclo di lezioni tenuto dai medici militari del Contingente italiano mirante a sensibilizzare gli studenti delle scuole superiori di Pec/Peja sui gravi rischi circa il consumo di sostanze stupefacenti e l’abuso di alcool. Il progetto, è frutto della collaborazione tra l’assessorato all’ istruzione e il Multinational Battle Group West (MNBG-W), è stato realizzato grazie all’impegno profuso dagli ufficiali italiani che operano nell’ambito delle operazioni civili – militari. Le lezioni che si sono svolte in sei scuole della municipalità a partire dal mese di marzo, sono state tenute dal capitano Marco Romano, direttore dell’infermeria di Campo Villaggio Italia e hanno riscosso grande interesse da parte degli studenti. L’Assessore all’Istruzione Besim Avdimetaj nel discorso pronunciato in occasione della conclusione del progetto, si è detto entusiasta della collaborazione con i militari italiani di KFOR e ha affermato la grande utilità delle problematiche trattate. Il MNBG-W è un’Unità a leadership italiana attualmente su base 32 Reggimento Carri con cui operano anche militari austriaci, sloveni e moldavi.

 

 

(fonte www.difesa.it)

Posted by on 30 Aprile 2017. Filed under Missioni Internazionali. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.