Libia. Proseguono gli incontri capitolini in vista della Conferenza di Palermo.

Roma, 30 ottobre 2018 – Proseguono senza sosta gli incontri tra i ministri del Governo italiano ed i rappresentanti del popolo libico in vista della Conferenza sulla Libia che si terrà a Palermo il 12 e 13 novembre.

Dopo le riunioni ministeriali di Fayez-al Serraj e Ghassan Salamè di questo scorso fine settimana con il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e con il Ministro degli Esteri Enzo Moavero Milanesi, è la volta degli altri rappresentati di rilievo nella attuale situazione geopolitica della Libia.

Da Tobruk, il portavoce del presidente della Camera dei rappresentanti, Fathi al-Marimi, ha detto che Ageilah Saleh ha lasciato Tobruk nella giornata di oggi in direzione della capitale italiana dove è atterrato nel tardo pomeriggio.

Al-Marimi ha riferito che la visita di Saleh a Roma è avvenuta su invito del Primo Ministro italiano Giuseppe Conte, ed ha aggiunto che terrà diversi incontri con il Primo Ministro, il Ministro degli Esteri, il Presidente del Parlamento italiano e il ministro italiano delle Infrastrutture.

Il presidente della Camera dei rappresentanti discuterà “gli ultimi sviluppi politici nel paese e l’accordo italo-libico firmato nel 2008 in merito al risarcimento del popolo libico durante la colonizzazione italiana della Libia, compresa la creazione di strade e l’educazione degli studenti libici nelle università italiane e in altri”. 

Saleh discuterà anche degli interessi comuni tra i due paesi e, come dichiarato dal suo portavoce, “aiuterà la Libia nei forum internazionali a revocare l’embargo sulle armi contro l’esercito nazionale libico che lotta contro il terrorismo”.

 

Quella di domani sarà una giornata di intensi scambi diplomatici tra l’Italia e la Libia nel quadro delle consultazioni in vista della Conferenza di Palermo del 12 e 13 novembre prossimi, il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Enzo Moavero Milanesi, avrà alla Farnesina, oltre alla riunione con il Presidente della Camera dei Rappresentanti libica, Aghila Saleh, anche un incontro con il Vice Primo Ministro libico, Ahmed Maitig, con il quale si era precedentemente incontrato a Tripoli nel mese di luglio e a Roma il 14 settembre scorso. Inoltre, il Ministro degli Esteri riceverà sempre domani alla Farnesina il Presidente dell’Alto Consiglio di Stato libico, Khaled Al Meshri, che aveva già incontrato in occasione della propria visita a Tripoli lo scorso 7 luglio.

Tutti gli incontri saranno principalmente dedicati all’esame degli aspetti organizzativi e dei contenuti della Conferenza di Palermo per la Libia del 12 e 13 novembre prossimi. 

Il vice presidente libico Ahmed Maitig incontrerà anche il ministro dell’Interno Matteo Salvini di ritorno da una missione in Qatar e saranno affrontati non solo gli aspetti organizzativi della Conferenza sulla Libia ma anche delle questioni legate al dossier dei migranti e al tema della sicurezza nel Mediterraneo. 

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

Posted by on 30 ottobre 2018. Filed under Copertina, Libia. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.